Pandoro Confidential: la bontà è in diretta
Pandoro Confidential: la bontà è in diretta

Pandoro Confidential: la bontà è in diretta!

04/12/2020

Non è Natale finché non ne mangiamo una fetta: il lievitato delle feste per eccellenza insieme al panettone. Stiamo parlando di Sua Maestà il pandoro, che da mercoledì 9 dicembre sarà protagonista di 6 dirette live sui canali social della rivista Food Confidential, organizzatrice per la prima volta e in esclusiva per noi del progetto.

In ognuno di questi episodi, 6 celebri pasticcieri racconteranno la loro storia, tantissimi aneddoti sul mondo del pandoro e i loro ingredienti segreti, tra cui gli ovoprodotti Eurovo Service Élite, rispondenti ai requisiti previsti dal Decreto Ministeriale 22 Luglio 2005 di produzione del panettone e pandoro artigianale.

Una bella occasione per entrare nei loro laboratori e per scoprire di più sul vostro dolce natalizio preferito. Ma conosciamo meglio i Maestri Pasticcieri che parteciperanno all’iniziativa!

Chi sono i Maestri Pasticcieri di Pandoro Confidential?

In tutte le case italiane a Natale si comprano almeno due cose: pandoro e panettone. Però di panettone artigianale, di classifiche, di premi, di disciplinari se ne parla tanto. Di pandoro, quasi nulla! Oggi abbiamo deciso di rimediare e di scoprire tutte le curiosità da chi davvero se ne intende. Come? Grazie alle dirette Instagram di Pandoro Confidential. Ecco tutte le date e i Maestri Pasticcieri da non perdervi!

Matteo Dolcemascolo – Mercoledì 9 dicembre ore 14.00

Nato a Roma nel 1990, fin da bambino Matteo ha dedicato la propria vita all’arte pasticcera. Dai primi inizi nel laboratorio di famiglia insieme al padre Massimo, alla formazione in Cast Alimenti e a prestigiose collaborazioni professionali, per poi diventare – appena 25enne – Responsabile di Produzione dell’azienda di famiglia. Il lavoro nella pasticceria Dolcemascolo ha permesso ai suoi dolci di ottenere numerosi riconoscimenti, in particolar modo i suoi prodotti lievitati, scelti dal Gambero Rosso come III miglior Panettone Artigianale 2017, V miglior Pandoro Artigianale 2018 e Miglior Panettone Artigianale d’Italia 2019.

Roberto Cantiani – Lunedì 14 dicembre ore 14.00

Dal 1935 la pasticceria Cantiani è il punto di riferimento per chi ama concedersi, in ogni momento della giornata, pause gustose, con prodotti di alta qualità. Una tradizione che inizia con il bisnonno Romualdo Cantiani, il fondatore di un forno nel cuore del rione Prati, facendo dell’arte artigianale e di qualità il tema dominante del proprio lavoro. Eredita i frutti di questo patrimonio Roberto Cantiani insieme al fratello Riccardo: da allora, con passione ed impegno, tracciano con cura un percorso di crescita che rafforza l’azienda fino a farla diventare un vero e proprio emporio del gusto, a due passi dalla Basilica di San Pietro e lungo una via dello shopping tra le più rinomate per qualità e stile. Da tre anni hanno messo in produzione per il Natale il pandoro “meraviglia”, utilizzando le migliori materie prime e le ultime tecnologie per la gestione della lievitazione e della cottura.  Il nome “meraviglia” è dedicato alla sensazione che prova il pasticciere quando tira fuori il pandoro dallo stampo: per parecchie ore lavora su un prodotto e capisce quando è venuto solo quando lo gira e toglie il coperchio!

Andrea Fiori – Mercoledì 16 dicembre ore 14.00

Andrea Fiori nasce a Terracina (LT), dove comincia a lavorare nella pasticceria del papà. Oggi vive e lavora a Roma ed è testimonial e consulente per IRINOX, CARPIGIANI, BARRY CALLEBAUT, AGRIMONTANA, ELENKA. Per lui il lievito madre è una lunga storia di famiglia e il suo pandoro rispetta perfettamente gli ingredienti della tradizione: farina selezionatissima, burro delicato e burro di cacao profumato, bacche di vaniglia bourbon e tuorlo d’uovo categoria “A”. Il controllo della lunga lievitazione e il rispetto della ricetta originale, sono il risultato del suo lievitato natalizio.

Denis Dianin – Giovedì 17 dicembre ore 14.00

Nato a Montegrotto Terme, in provincia di Padova, Denis Dianin dimostra fin da piccolo una forte dedizione nel mondo della pasticceria. Il progetto di aprire una pasticceria prende forma nel 2005 quando nasce d&g patisserie. Oltre al lavoro in laboratorio, seguendo in prima persona la cura del lievito madre e la successiva produzione dei lievitati d&g, il Maestro AMPI Denis Dianin svolge attività di consulenza in ambito di ricerca e sviluppo per il Gruppo Eurovo e diverse aziende del settore della pasticceria.

Claudio Sandrin – Martedi 22 dicembre ore 14.00

Classe 1984, la sua passione per il mondo enogastronomico nasce da bambino e l’agenda della nonna era il suo ricettario preferito. E’ particolarmente legato al pandoro in quanto da bambino non amava i canditi, e quindi il mio dolce delle feste era sempre la stella a 8 punte che la mamma tagliava a fette in orizzontale e ricomponeva ad albero di natale. I ricordi di quegli anni felici gli portano sempre un sorriso e quando impasta i pandori torna indietro nel tempo come succedeva a Proust con le madeleine. Oggi è a capo di Saporarte, realtà di consulenza nel mondo della pasticceria e panificazione, e collabora con Luca Scandaletti nel laboratorio della pasticceria Le Sablon a Padova, diventato una fucina di idee dove si sperimentano continuamente nuove ricette, nuovi lievitati e nuovi prodotti. Nel 2021 inizierà a proporre al mercato un software di tracciabilità alimentare per i laboratori artigianali che avrà l’obiettivo di aiutare gli imprenditori di oggi a iniziare un percorso di digitalizzazione delle procedure di lavoro per ottimizzare al meglio le proprie risorse.

Angelo di Masso – Mercoledi 23 dicembre ore 14.00

Da dove prende il nome la Pasticceria Pan Dell’Orso guidata da tre generazioni Masso nel cuore dell’Abruzzo più incontaminato? Si narra che un giorno d’autunno di tanti anni fa, i pastori erano pronti a lasciare Scanno per condurre le greggi in terre più calde. Ogni pastore aveva la bisaccia colma di Panelli, dolci a base di mandorle e miele dall’ineguagliabile fragranza. Si racconta che un grosso orso aggredì lo stazzo e divorò soltanto tutti i Panelli. Da allora, quel dolce squisito, fu chiamato Pan dell’Orso.

La fama della dolciaria Di Masso è legata alla rivisitazione di quella antica ricetta e, oltre al Pan dell’Orso, si realizzano i dolci ispirati alla tradizione più autentica lavorati esclusivamente con ingredienti naturali di prima qualità di cui si ricerca il giusto equilibio.

 

Siete pronti a seguire le dirette? 3,2,1 GO!

A Montichiari c’è “Panettone senza confini”

Chi ha vinto “Panettone senza confini”?

Eurovo Service sponsor del Giro d’Italia APCI

Eurovo Service a Tirreno CT

Eurovo Service alla convention “A Porte Aperte 2020”

Eurovo Service a Sigep 2020

MEET MASSARI TOUR 2019 – TAPPA PALERMO

La Notte dei Maestri del Lievito Madre 2019

Vinòforum 2019

MEET MASSARI TOUR 2019 – TAPPA FIRENZE

MEET MASSARI TOUR 2019

Premio gelato Giovani – II edizione

L’Italia in finale alla Coupe du Monde de la Pâtisserie

Eurovo Service a Sigep 2019

Eurovo Service a Sigep 2019

Eurovo Service con I Maestri del Panettone